” …semplici palliatici come sistemi magnetici e similari che non hanno funzionato.

“Ho installato il Poseidon per la necessità di ridurre il contenuto di Carbonato di calcio nell’acqua dell’utenza domestica e per salvaguardare il funzionamento di caldaia ed elettrodomestici, considerando che nella città di Roma l’acqua potabile è notoriamente molto calcarea. Prima avevo provato semplici palliatici come sistemi magnetici e similari che non hanno funzionato. Del Poseidon mi ha incuriosito il principio su cui esso è basato, vale a dire la trasformazione in bicarbonato di calcio del carbonato di calcio. Ho dovuto ridimensionare un po’ le mie aspettative, ma restandone convinto, perché comunque il contenuto di calcio viene mantenuto. Per evitare le incrostazioni superficiali bisogna agire quotidianamente tenendo pulite le superfici, ma con minore fatica rispetto a prima. Credo di aver capito che la trasformazione in bicarbonato di calcio con il tempo e a contatto dell’aria tenda a ricomporsi in carbonato di calcio. Lo consiglio perché credo nel principio elettrochimico di questo sistema.”

Sebastiano Roberto – Roma

Sebastiano Roberto – Roma
Vuoi Sapere Tutto Sul Calcare?

SCARICA GRATUITAMENTE
TUTTA LA VERITA' SUL CALCARE

Tutto Quello che non Vogliono Farti Conoscere sul Trattamento dell'ACQUA
Powered by Autience