Criminal Calcare.

Perché il calcare in casa tua è come un serial killer che aspetta dietro al muro per sorprenderti alle spalle.

Assumi la squadra speciale per sbatterlo fuori da casa tua Senza dover impazzire con manutenzioni e sistemi di allarme.

Sto guardando una serie tv che mi appassiona particolarmente: Criminal Minds.

Se non lo hai mai visto, ti dico in due parole che è una serie tv che parla di una squadra speciale dell’FBI che si occupa di crimini particolarmente atroci.

Sono la squadra di analisi comportamentale di Quantico.

 

In pratica, quando si verifica un crimine particolarmente cruento, vengono chiamati in aiuto della polizia statale per riuscire a beccare l’ S. I. (Soggetto Ignoto).

Agli americani piace tantissimo usare gli acronimi, cioè le prole formate con le iniziali delle parole.

 

Tornando sul punto, la squadra di analisi comportamentale parte dalla loro sede e studiando il caso e analizzando la scena del crimine, passo dopo passo riescono a ricostruire un Profilo Psicologico del Soggetto Ignoto.

In pratica cominciano a capire se è un uomo o una donna, più o meno l’età compresa fra una forbice (tipo fra 35 e i 45 anni) altezza, colore della pelle e da come ha commesso i crimini, riescono a ricostruire cosa pensa e come fa a trovare le sue vittime.

Così facendo, studiando il caso, i particolari ed i più piccoli dettagli, riescono sempre a catturare il Soggetto Ignoto e a dare un nome all’S. I.

Ti starai chiedendo cosa cavolo c’entra una serie tv con il calcare.

Ancora un attimo e ti spiego.

Quello che è successo è che mentre stavo guardando una puntata… nel frattempo che cercavo un po’ di relax, mi sono sono reso conto che c’è un’analogia fra il Soggetto Ignoto ed il Calcare e fra la squadra di Quantico e me e la mia squadra.

 

Tutta La Verità Sul Calcare
Quando in un film vedi che la protagonista entra in casa e comincia ad aggirarsi per le stanze (cosa che facciamo tutti quando entriamo in casa)… quando la vedi appoggiare le chiavi della macchina su di una credenza o su una mensola, mentre apre il frigorifero per prendere uno stuzzichino o qualcosa da bere, si spoglia e si mette in relax, ti sembra di rispecchiarti.

Queste sono cose che facciamo tutti quando entriamo in casa, e… non è un caso che gli sceneggiatori lo sanno e fanno in modo che lo spettatore riesca ad immedesimarsi nell’attore di quella scena.

 

Adesso immagina di rientrare in casa tua, di appoggiare le chiavi sulla mensola vicino alla porta di casa e di sfilarti il cappotto.

Apri la porta del ripostiglio per appendere il cappotto…

Dentro c’è il solito casino, prima o poi devi proprio afferrare il toro per le corna e mettere un po’ in ordine.

Appendi il tuo cappotto e richiudi la porta.

Fai un salto indietro perché vedi qualcuno dietro la porta…

Porca Zozz..

Devi proprio deciderti a cambiare posto a quello specchio.

Tutte le volte che sei sovra pensiero ti prendi un accidente quando vedi il tuo riflesso nello specchio e ti sembra che ci sia qualcuno nascosto dietro la porta.

 

Assorto un questi tuoi pensieri un po’ strambi e mentre sorridi di te stesso, cammini verso la cucina e ti sfili quelle maledette scarpe che sono ore e ore che non vedi l’ora di togliere.

Le lanci in direzioni diverse ma chi se ne frega, tanto domani le ritrovi come fai ogni mattina, fra un moccolo ed una bestemmia a bassa voce perché stai facendo tardi.

 

Apri il frigorifero pensando a cosa puoi mettere sotto i denti prima di buttarti sotto la doccia, ricordi di avere ancora un pezzetto di quel salame… dovrebbe esserci il culaccino…

E mentre lo pensi, ti rendi conto che è finita la birra.

Ma Porca zozza…

 

Non hai voglia di uscire di nuovo per arrivare al supermercato dietro casa a prenderla.

Mentre stai pensando e considerando il fatto di uscire o meno, senti un rumore provenire dal bagno.

 

Ti rialzi e chiudi il frigorifero allungando l’orecchio come a sentire una conferma del rumore che ti sembra di aver sentito.
Ti sembra… Perche è impossibile che tu possa aver sentito un rumore, sei solo in casa.

E proprio mentre stai dicendo a te stesso che è impossibile che ci sia qualcuno in casa, senti nuovamente quel rumore.

 

Adesso, capiamoci.

 

Quando siamo seduti nella nostra poltrona del cinema a guardare un film che ci presenta questa scena, noi siamo certi che al posto del protagonista noi avremmo imboccato velocemente la porta di casa, concedendoci giusto tre nano-secondi di tempo per afferrare il cellulare e ciao ciao serial killer.

Lo pensiamo tutti, me compreso.

 

Lo facciamo perché noi sappiamo prima che nella casa probabilmente si nasconde un assassino maniaco, siamo andati apposta a vedere quel film horror.

Se fosse un film d’amore (quelli tanto cari alla tua dolce metà) la stessa scena non ci preoccuperebbe… e sicuramente, non immagimeremmo un serial killer dietro la tendina della doccia del bagno, ma penseremmo piuttosto all’amante innamorato che si è nascosto per fare una sorpresa alla sua amata… non armato di un coltellaccio da macellaio, ma di un mazzo di rose ed una boccia di prosecco ghiacciato.

 

Quindi, mentre seduto al cinema sei sicurissimo della tua reazione, nella realtà afferri il primo coltello dal ceppo sul ripiano della cucina (assicurandoti solo di aver preso quello più grosso) e armato ti avvii a controllare cosa è stato quel rumore.

 

Vedendo per la milionesima volta una scena di questo tipo mi sono chiesto… ma se siamo attenti ad ogni piccola cosa “sospetta” e fuori dall’ordinario, perchè quando invece abbiamo delle cose davvero palesi sotto agli occhi, facciamo finta di non vederle?

 

Quante volte hai dovuto smontare quel maledetto frangi-getto del rubinetto ( adire il vero li hai dovuti smontare TUTTI) che non faceva più uscire l’acqua come si deve?

Quanti litri e litri di anticalcare hai comprato al supermercato?

 

Esattaemnete come un ladro o un serial Killer, il Calcare si aggira per casa tua e cerca di uccidere il tuo portafogli. Non ti è mai passato per la mente che se quel maledetto fragngigetto non fa il suo dovere, non è colpa del frangigetto, ma del calcare che lo va ad ostruire?

Quando compri l’anticalcare, per cosa lo fai?

Per abitudine? O perché ti SERVE?

 

E …se lo compri perché ti serve… la domanda da farsi è: PERCHE’ MI SERVE?

Ogni benedetta volta che smonti i frangi-getto, vuoi chiederti PERCHE’ SI TAPPA?

 

Mantenendo il parallelo col Serial Killer di prima, questi dovrebbero essere i tuoi “Campanelli di allarme”… per non parlare di quando ti viene il tecnico della caldaia a casa e ti dice che deve fare il lavaggio dello scambiatore, o quando arriva quello della lavatrice che hai dovuto chiamare perché non funzioanva più come prima…

Ecco, ognuna di queste volte, avresti dovuto afferrare un’arma e difenderti dal calcare.

 

Lasceresti un Serial Killer girare indisturbato per casa tua?

 

Quando sei seduto al cinema e pensi “Cosa aspetta a scappare!!!” (correre ai ripari), perché quando sei seduto a casa tua e vedi il calcare farti danni su danni non corri ai ripari?

 

Davvero credi che il problema sia il frangi-getto o la caldaia?

Il problema è il Calcare che piano piano ti sta TAPPANDO CASA e se non corri ai ripari, fidati… dopo sarà troppo tardi perché quando il danno è fatto, ormai è fatto!

 

Senza contare che quello che vedi è solo la Punta dell’Icebrg che c’è sotto i tuoi pavimenti o all’interno dei tuoi muri…

Perché esattamente come il frangi-getto e lo scambiatore, anche le tubazioni stanno soffrendo e prima o poi… resisti oggi, resisti domani..  ti abbandoneranno e sarai costretto a dover sbudellare casa e rifare gli impianti.

 

Se vuoi che ti accompagni per mano nel risolvere per sempre il problema del calcare,
dopo aver scaricato il Report, mi scrivi su WhatsApp cliccando sul pulsantino in basso a destra (tipo quello che vedi qui sotto nell’immagine) e insieme vedremo SE e COME posso aiutarti ad eliminare il calcare, compreso liberare i tuoi tubi dalla vecchia incrostazione.

 

Non ci sono altre vie.

 

 

Scarica gratuitamente…
“Tutta La Verità Sul Calcare”
clicca qui

Tutta_la_verita_parte1

Un saluto…

Save Your Mind, Luigi Colaiacovo

Criminal Calcare. Perché il calcare in casa tua è come un serial killer che aspetta dietro al muro per sorprenderti alle spalle. Assumi la squadra speciale per sbatterlo fuori da casa tua Senza dover impazzire con manutenzioni e sistemi di allarme.
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Vuoi Sapere Tutto Sul Calcare?

SCARICA GRATUITAMENTE
TUTTA LA VERITA' SUL CALCARE

Tutto Quello che non Vogliono Farti Conoscere sul Trattamento dell'ACQUA
Powered by Autience